Guadagnare con i megatrends di mercato, ottenere rendimenti fuori dal comune, con uno stile di investimento contrarian

Ciao e benvenuto su

Tabella dei Contenuti

Mi chiamo Daniele e questo blog nasce dall’idea di condividere le mie strategie e idee di investimento sui mercati finanziari.

Da molti anni ormai ho deciso di abbandonare il sistema bancario e i prodotti finanziari pensati per le masse di piccoli investitori perché, a conti fatti, non rendevano un granché.

Volevo di più.

Ero deluso da quei rendimenti e ho scelto di capire di più sul mondo della finanza e degli investimenti.

A un certo punto ho maturato l’esigenza di diventare il “Capo dei miei soldi” duramente lavorati, assumendomi la responsabilità dei miei risultati, senza delegare questo argomento al sistema bancario.

Se vuoi sapere perché e come ho maturato questa scelta, leggi di più su di me sulla pagina La mia Storia.

Non sono né un consulente finanziarioun promotore finanziario iscritto in questo o quell’albo.

Se cerchi uno consulenza personalizzata in materia di investimenti, ti invito a rivolgerti a un consulente regolarmente iscritto nell’apposito albo tenuto dalla Consob.

Piuttosto, sono un investitore appassionato e indipendente, non legato al sistema bancario e finanziario (anzi!) e per questo privo di alcun conflitto di interessi e non venderò né tratterò mai di alcun prodotto finanziario di emanazione bancaria.

Se hai letto fino a qui e tutto questo ti piace, continua a leggere questa pagina, ho cose molto importanti da dirti.

Prima di leggere i miei post e seguire le mie idee e strategie di investimento, ti invito a soffermarti qualche minuto  su questa pagina in modo che tu possa renderti conto in anticipo se posso esserti utile e se quello che ho da dirti e che scrivo può essere interessante per i tuoi obiettivi di investimento e per la tua personalità di investitore.

Grazie per il tempo che vorrai dedicarmi.

Cos’è Megatrends.it?

Megatrends.it è il primo blog in Italia specializzato in megatrends di mercato e/o finanziari.

A differenza di altri blog di finanza che rilasciano segnali di borsa per fare trading on line, la mia specialità è individuare specifici megatrends finanziari e di mercato prima dell’arrivo delle masse con l’obiettivo di trovare idee di investimento in sintonia col megatrend sottostante, con l’obiettivo di guadagnare di più rispetto ai sistemi tradizionali di investimento pensati per le masse. 

Per questo, col tempo ho sviluppato una mia personale strategia di investimento che ho chiamato “Megatrends Strategy”.

Un’unica strategia, 4 principi ispiratori

Una strategia basata sui megatrend di mercato ti consente di realizzare investimenti con rendimenti molto al di sopra della media nel lungo termine, soprattutto in periodi di cambiamento epocale come quello che viviamo.

Di seguito trovi i 4 principi ispiratori della mia filosofia di investimento

1. Il MegaTrend è tuo amico

Tutti conoscono il detto che circola negli ambienti finanziari “Il trend è tuo amico”.

Questo concetto significa che quando individui un trend ben definito in borsa conviene sempre seguire il trend anziché andarci contro perché, come si dice, il mercato ha sempre ragione.

C’è molta verità in questo detto.

La stessa filosofia sta dietro al mio principio cardine “Il MegaTrend è tuo amico”.

“Il MegaTrend è tuo amico” significa trovare idee di investimento sui mercati finanziari che ti consentono di cavalcare uno specifico cambiamento in atto nell’economia e nella finanza o in una specifica asset class e trarne profitto, sapendo che è molto meglio, da un punto di vista finanziario, seguire e anticipare il cambiamento piuttosto che resistere ad esso.

In poche parole, si tratta di individuare una macro tendenza (al rialzo o al ribasso) di medio-lungo periodo e posizionarsi rispetto ad essa con specifici strumenti finanziari.

Ciò che più conta non è solo individuare in anticipo un megatrend prima che sia evidente alle masse ma, cosa ancora più importante, sapere come cavalcarlo da un punto di vista finanziario, in poche parole come monetizzare a tuo vantaggio quella conoscenza.

Questa è l’essenza della mia strategia, che ho chiamato Megatrends Strategy.

2. Sii un investitore "contrarian"

Spesso individuare un megatrend di mercato in anticipo rispetto alle masse significa ragionare con la mentalità di un “investitore contrarian”.

A differenza degli investitori di momentum che seguono il trend di borsa e acquistano ciò che leggono sui giornali o che ti fa sentire a tuo agio “perché così fanno tutti” , la peculiarità degli investitori “contrarian” è che comprano quando nessun altro è disposto a comprare, posizionandosi prima dell’arrivo delle masse.

Per identità personale e stile di investimento io appartengo alla categoria degli “investitori contrarian”, quindi preferisco non seguire le mode del momento ma focalizzarmi su investimenti trascurati dalle masse, poco conosciuti o odiati dal mercato e di cui nessuno (o quasi) si cura.

Questo per te significa ottenere rendimenti sopra la media perché ti consente di comprare basso e vendere alto asset di estremo valore.

3. Prima dell'arrivo delle masse

Essere un investitore contrarian mi permette di individuare megatrend di mercato prima che sia su tutti i giornali, prima che l’investimento sia noto a tutti e quindi prima dell’arrivo delle masse.

Non conta solo il tipo di investimento che fai o l’asset class che decidi di comprare, ciò che conta ancora di più è il Timing dell’investimento, cioè quando decidi di entrare sul mercato e fare la tua mossa…e quando uscire dal mercato.

Un ottimo investimento si può trasformare in un pessimo affare se sbagli il timing dell’investimento.

E’ per questo motivo che per me entrare prima dell’arrivo delle masse  e uscire subito dopo che le masse sono arrivate ha molto senso da un punto di vista finanziario.

Ti consente di entrare al minimo di mercato e vendere al massimo: il sogno di ogni investitore.

4. Il momento giusto per comprare è quando il sangue scorre nelle strade

Questa espressione è riconducibile al barone Nathan Rothschild che per primo coniò questa frase nel periodo 1815-1836, durante la battaglia di Waterloo tra Napoleone e il Duca di  Wellington, quando stava acquistando titoli britannici, nessuno sapeva chi avrebbe vinto la guerra e l’Europa era in un forte periodo di crisi.

Di solito, questo è il momento migliore per comprare asset class perché nessuno è disposto a comprare e solo pochi hanno il coraggio di avvicinarsi e investire dei soldi perché hanno paura di perderli.

Spesso succede che dopo una crisi prolungata, sia essa in un settore di mercato, in una specifica asset class (azioni, immobili, materie prime etc.), inizia un nuovo megatrend. Spesso troveremo le migliori occasioni in queste circostanze di mercato.

E questo per te significa che, se hai il coraggio di rischiare quando nessuno è disposto a rischiare, se fai la tua mossa più audace quando ancora è la paura a dettare le regole del gioco, beh allora dai a te stesso la possibilità di comprare a prezzi stracciati asset di estremo valore, in attesa della ripartenza del successivo Megatrend che ti renderà un investitore più ricco e più soddisfatto.

In parole povere, il momento migliore per comprare è il momento di massimo pessimismo e questo è uno dei pilastri portanti della mia strategia di investimento.

Per fare questo, devi uscire dalla tua zona di comfort.

Lo so, ci vuole coraggio.

A chi è adatto Megatrends.it

Non tutti gli investitori in borsa sono uguali.

Ognuno ha il suo approccio, il suo stile di investimento, la sua personale propensione al rischio.

Tutti desiderano guadagnare in borsa ma non tutti sono disposti a spingersi oltre i propri limiti.

Non tutti sono disposti a uscire dalla propria zona di comfort e a esplorare possibilità che potrebbero cambiargli la vita, letteralmente.
Troppo rischioso, per alcuni, eccitante per altri.

A te la scelta.

Per queste ragioni, per trarre il massimo vantaggio da Megatrends.it e dal mio stile di investimento  un buon punto di partenza è avere o decidere di maturare queste caratteristiche di base:

Un profilo rischio/rendimento medio/alto

Questo significa che, oltre a voler guadagnare tanti soldi (e questo è comprensibile e comune a tutti) e ottenere rendimenti “sopra la media”, devi anche essere disposto a fare di più di quello che farebbe “l’investitore medio”.

In breve, avrai capito che non parlerò mai né consiglierò BOT, BTP, fondi comuni di investimento, fondi pensioni, assicurazioni sulla vita e tutto ciò che è di emanazione bancaria. Non troverai nulla di tutto ciò in Megatrends.it;

Capacità di gestione delle emozioni

Questo perché alcune classi di investimento e alcuni titoli possono essere soggetti a una volatilità marcata, sia al rialzo che al ribasso, per la natura stessa dell’investimento e questo richiede calma e sangue freddo;

Profilo di investimento temporale di medio-lungo termine 

Nell’ordine di 1-5 anni in media, per  consentire all’investimento di assorbire la volatilità di breve termine, “maturare” al punto giusto e sprigionare tutto il suo valore nascosto;

Pazienza e disciplina

Non sono uno scommettitore, questa non è una slot machine e io non amo il gioco d’azzardo dove non ho alcun controllo della situazione.

Amo avere il controllo di quello che sto facendo e non affidarmi al caso.
Per questo tutte le mie scelte di investimento sono “ragionate” e il motivo è semplice: amo investire con le probabilità di successo a mio favore.
Privilegio la gratificazione differita a quella immediata e per raccogliere i frutti ci vogliono le virtù dei forti: pazienza e disciplina.

Se hai tutte queste caratteristiche (o ti impegni a svilupparle) allora Megatrends.it è per te.

A chi non è adatto Megatrends.it

Diciamoci la verità, Megatrends.it non è per tutti.

Alcuni degli investimenti che faccio in prima persona e condividerò con te in questo blog non sono investimenti alla portata di tutti.

Ciò che intendo dire ha più a che fare con l’aspetto emotivo e la tua personalità come investitore che alla tua condizione economica di partenza.

Per queste ragioni Megatrends.it non è consigliato a chi ha uno stile di investimento tranquillo e rilassato, a chi è abituato a investire in Titoli di Stato e dimenticarsene, per poi scoprire che non hanno reso quasi nulla e, anzi hanno perso, se calcoli l’inflazione.

Non è adatto neanche a chi è abituato ad investire in titoli azionari “comuni” e noti a tutti e, lasciamelo dire, un po’ noiosi.

Non è adatto nemmeno a chi si avvicina per la prima volta agli investimenti finanziari e non ha alcuna istruzione in generale in materia e al mercato azionario in particolare e non è disposto a imparare nuovi concetti in questo settore, ad aprire la mente e a uscire dalla propria zona di comfort.

Se sei così puoi pure leggere quello che scrivo e forse ti piacerà pure ma non ti consiglio di scendere in campo.

Al contrario, ti consiglio di seguire qualche corso sugli investimenti in borsa, per capire alcune logiche e dinamiche di mercato, solo dopo puoi seguire strade più spinte.

Se invece cerchi qualcosa di “alternativo” e un po’ frizzante, beh allora continua a seguirmi, potrai trarre qualche interessante spunto di insegnamento in materia di investimenti in borsa e metterai un po’ di pepe al tuo portafoglio, se questo è quello che cerchi.

Te lo garantisco.

Grazie in anticipo per la tua attenzione.

P.S.: questo non è il mio vero nome perché sono un insider connesso con il mondo finanziario e per ragioni di privacy non posso rivelare la mia vera identità.

Chiudi il menu
×

Carrello