Un nuovo modo di investire cavalcando i megatrends di mercato

Megatrends

Tabella dei Contenuti

Perchè Megatrends Strategy

Per troppo tempo Wall Street e gli addetti ai lavori del sistema finanziario, fatto di banche di investimento, assicurazioni, istituzioni finanziarie in genere, hanno tratto enormi profitti dai mercati, sfruttando le informazioni sensibili/che contano in loro possesso ed escludendo l’investitore medio da questi fantastici guadagni .

Il sistema finanziario, con la complicità del sistema educativo, ha deliberatamente mantenuto nell’ignoranza finanziaria più diffusa le masse (ci sarà una ragione per cui la materia “investimenti” non viene insegnata a scuola, non trovi?), per poi vendergli i prodotti finanziari, pensati per l’investitore medio, il c.d. risparmio gestito, fatto di fondi comuni di investimento, polizze assicurative, gestioni patrimoniali etc, lucrando incredibili commissioni di gestione.

Sfruttando l’ignoranza finanziaria delle masse, all’investitore medio sono rimaste le briciole, tanto che se guadagni l’1% sui tuoi risparmi ti fanno pure credere di essere fortunato.

Megatrends Strategy nasce dall’esigenza di “livellare il campo di gioco” e consentire alle persone come te di accedere a strumenti finanziari e idee di investimento solitamente destinati ai ricchi e agli addetti ai lavori.

Ho concepito Megatrends Strategy per me stesso e per coloro che sono stanchi di essere un investitore medio e sono pronti a salire al loro livello successivo.

Non volevo acquistare i prodotti finanziari concepiti dalle élites per gli investitori medi.

Semplicemente, non volevo essere un investitore medio.

Volevo far parte di quella cerchia ristretta di esperti sui mercati finanziari che si posizionano sulle tendenze di mercato più redditizie al momento giusto, che è l’esatto contrario di quello che fa l’investitore medio.

Dopo tanto cercare e studiare, ho aumentato il mio livello di istruzione finanziaria e ho trovato una valida strategia di investimento che voglio mettere a disposizione di tutti coloro che cercano un modo collaudato per investire e trovare idee di investimento fuori dal comune.

Il miglior consiglio che ti posso dare? Non essere un investitore “medio”.

Per queste ragioni ho creato Megatrends Strategy.

Che cos’è Megatrends Strategy?

Megatrends Strategy è una strategia di investimento che ti aiuta a scoprire idee di investimento profittevoli, investendo nei grandi megatrend di mercato all’inizio della loro crescita, prima dell’arrivo delle masse, seguendo una filosofia di investimento “contrarian”.

Megatrends Strategy si basa sull’idea di individuare prima le tendenze di cambiamento a lungo termine (megatrends) che si verificano sui mercati e dopo selezionare le migliori aziende e strumenti finanziari che cavalcano quelle stesse tendenze.

Crediamo che questa strategia sia la chiave per enormi profitti perché ti consente di investire in asset class più performanti in base al megatrend sottostante.

I vantaggi di Megatrends Strategy

Grazie a Megatrends Strategy puoi ottenere questi vantaggi immediati:

  1. individuare un megatrend in anticipo e posizionarti sul mercato prima dell’arrivo delle masse e questo significa entrare a prezzi bassi e uscire a prezzi più alti;
  2. cavalcare i grandi trend di mercato, sfruttando la crescita esponenziale di interi settori dell’economia, prima che raggiungano la piena maturazione;
  3. scoprire idee di investimento controverse e fuori dal comune, lontane dall’opinione popolare e per questo più redditizie;
  4. gestire meglio il rischio perché le aziende coinvolte beneficiano della tendenza in atto ed è più facile macinare utili sospinti dal vento del megatrend in espansione.

Come troviamo i giusti megatrends in cui investire

I megatrends che scegliamo di cavalcare sono esclusivamente i megatrends immediatamente monetizzabili, cioè dove esistono già strumenti finanziari in cui è possibile investire subito.

Per questo, le tipologie di megatrends che analizziamo a scopo di investimento sono quelli che emergono da uno di questi tre catalizzatori chiave:

  • Una nuova scoperta scientifica o tecnologica 

Di tanto in tanto una nuova scoperta scientifica e/o tecnologica con effetti dirompenti sull’economia e sulle abitudini delle persone emerge e si impone sul mercato, creando il prossimo grande megatrend che non vuoi farti scappare.
Appartengono a questa tipologia di megatrends le nuove scoperte scientifiche e tecnologiche destinate a plasmare il modo in cui viviamo, come ad esempio la tecnologia blockchain.
In questo caso investiamo in aziende il cui modello di business ruota attorno allo sviluppo e al lancio sul mercato di questa innovazione tecnologica.

  • Cicli economici

L’economia in generale si basa su cicli economici. A seconda del ciclo di mercato in cui ci troviamo, alcune asset class sono destinate a essere più profittevoli di altre, in quanto la loro performance dipende storicamente dai cicli di espansione e contrazione dell’economia.

Fanno parte di questa tipologia i megatrends delle materie prime, compresi i metalli preziosi, che alternano cicli di enorme crescita (boom) a cicli di crollo (bust).
In questo caso selezioniamo e investiamo in aziende coinvolte nel megatrend che ha origine dal ciclo economico in cui ci troviamo e che hanno un’esposizione all’’asset class legata al ciclo (es. oro, argento, materie prime o settori legati al ciclo economico in generale).

  • Cambio di legislazione

Questa categoria di megatrends nascono da un cambio di paradigma a livello legislativo. Ciò che prima era vietato adesso è legalmente consentito. Questo cambio di paradigma fa nascere letteralmente dal nulla un nuovo mercato in cui poter investire, che prima non esisteva, se non illegalmente.

Appartiene a questa tipologia il megatrend della marijuana che a seguito dell’onda di legalizzazione che sta attraversando il globo, ha permesso la coltivazione, l’uso e il commercio di questa pianta a scopo medico o ricreativo, senza incorrere in illeciti penali.
In questo caso investiamo in aziende il cui modello di business ruota attorno al megatrend nato a seguito del processo di legalizzazione.

La filosofia di investimento dietro Megatrends Strategy

La filosofia di investimento cui si ispira Megatrends Strategy è chiamata Contrarian Investing.

Megatrends Strategy si basa su un approccio “contrarian” agli investimenti.

Essere un investitore contrarian, in termini molto semplificati, significa andare contro la folla, cioè comprare quando nessun altro vuole comprare e vendere quando nessuno è disposto a vendere.

Storicamente, le migliori opportunità di investimento sono sorte in circostanze che la maggior parte degli investitori ha ritenuto rischiose, in generale durante i periodi di grande incertezza economica (1987, 1994, 1998, 2002, 2008).

E’ proprio quando nessuno è disposto a investire, – di solito all’inizio di un megatrend di mercato (al rialzo o al ribasso) quando il rischio percepito è più alto -, che si nascondono le più redditizie idee di investimento, perché i singoli titoli sono negoziati a prezzi esageratamente economici.

Proprio perché la maggior parte degli investitori rifugge dall’idea di investire in questi titoli, per gli investitori istruiti, – disposti a studiare i megatrends sottostanti e a entrare quando nessuno è disposto a farlo -, si apre l’opportunità di produrre grandi ritorni sugli investimenti che sono esclusi all’investitore medio.

Per questo il mio miglior consiglio è “non essere un investitore medio”.

Cosa aspettarsi da Megatrends Strategy

Paradossalmente, l’investimento è spesso più rischioso quando appare più sicuro, per questo ho scelto per me stesso una filosofia di investimento contrarian, da cui traggono origine tutte le idee di investimento all’interno di Megatrends Strategy.

Con Megatrends Strategy avrai l’opportunità di scoprire idee di investimento controverse basate sui megatrends di mercato che sfidano la saggezza convenzionale e si pongono in contrasto con gli approcci tradizionali del risparmio gestito e questo per te significa trovare opportunità di investimento potenzialmente più redditizie di quelle proposte dalla tua banca.

In Megatrends Strategy, molte idee, suggerimenti e raccomandazioni sugli investimenti possono apparire rischiose e controintuitive, – anche se più redditizie nel lungo termine -, e proprio per questo respinte e attaccate da chi, organismi di gestione del risparmio e organi di stampa, privilegia un approccio convenzionale basato sulla prudenza e sulla estrema sicurezza.

Noi, invece, siamo “Contrarians” per definizione, quindi non ci affidiamo alle forme di investimento del risparmio gestito, non affidiamo i nostri soldi alla banca perché li gestisca per noi e per queste ragioni non ti proporremo mai di investire in fondi comuni di investimento, gestioni patrimoniali, prodotti assicurativi o qualsiasi altra forma di investimento di emanazione bancaria.

Ed è questo quello che potrai aspettarti se decidi di unirti a noi.

Come far funzionare Megatrends Strategy a tuo vantaggio

Il modo migliore per ottenere risultati nel lungo periodo grazie a Megatrends Strategy è educare te stesso su questa strategia di investimento e sulla filosofia “contrarian” a cui si ispira, cercando di capire perché facciamo quello che facciamo e perché questa strategia ha già dimostrato di funzionare in molte altre occasioni in passato.

Solo innalzando il tuo livello di consapevolezza e istruzione finanziaria, puoi sviluppare quella forza emotiva e quella disciplina di spirito necessarie per applicare con successo “Megatrends Strategy”.

Se ti manca questa consapevolezza e questa comprensione, potrebbe essere difficile mettere in pratica le nostre idee di investimento e sfruttarle appieno per il massimo potenziale.

Il tuo prossimo passo

Se anche tu senti, nel profondo del tuo cuore, di essere un “Contrarian” e senti che Megatrends Strategy possa fare al caso tuo, allora non ti resta che unirti a noi.

Se vuoi approfondire il mio approccio agli investimenti e saperne di più su Megatrends Strategy, scarica il mio nuovo ebook gratuito dal titolo:

Megatrends Strategy”
un nuovo modo di investire

Ci vediamo dall’altra parte.